Scarica qui la composizione del Comitato Esecutivo: Composition Executive Commitee


Estratto dallo Statuto dell’EAI

Art. 24 – Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo è l’organo esecutivo dell’EAI e si compone di 8 membri ai quali si aggiungo, in qualità di Membri onorari, anche gli ex-Presidenti dell’EAI.

L’Assemblea elegge il Comitato Esecutivo per una durata di due anni.

Tra gli otto membri, il Presidente dell’EAI ed il Vicepresidente sono membri di diritto del Comitato, il Presidente dell’EAI è il presidente del Comitato, e il Vice Presidente dell’EAI è il Vice Presidente del Comitato, mentre i restanti membri sono eletti tra i membri dell’EAI.

Art. 25 – Responsabilità del Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo risponde del proprio operato all’Assemblea nei limiti delle competenze assegnategli.

Il Comitato Esecutivo o ogni suo membro possono essere soggetti a revoca se:

  1. non adempiono ai doveri stabiliti dal presente Statuto;
  2. agiscono in contrasto con le disposizioni del presente Statuto e gli indirizzi stabiliti dall’Assemblea. Il mandato di membro del Comitato esecutivo cessa se l’ente territoriale da lui rappresentato cessa di essere membro dell’EAI.

Art. 26 – Compiti del Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo:

  1. Assicura l’attuazione del presente Statuto, degli altri atti e l’implementazione delle linee guida stabilite dall’Assemblea;
  2. Redige una proposta di piano finanziario e le relazioni finanziarie annuali;
  3. Predispone il bilancio e s’impegna ad un uso corretto dei fondi e all’implementazione delle linee guida;
  4. Promuove e coordina la cooperazione con altre organizzazioni;
  5. Presenta una relazione annuale sul lavoro svolto;
  6. Propone all’Assemblea il liquidatore;
  7. Propone il compenso del liquidatore in caso di procedura di liquidazione
  8. Segue il lavoro delle commissioni e valuta le loro proposte;
  9. Regola e organizza attività editoriali e informative dell’Associazione;
  10. Sostiene l’organizzazione e lo svolgimento di attività professionali dell’Associazione e adotta i rispettivi atti;
  11. Stabilisce comitati professionali, commissioni e altri organismi per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Associazione;
  12. Svolge compiti che gli sono affidati dall’Assemblea necessari per un regolare funzionamento dell’Associazione, utilizzando strutture già esistenti che operano nel campo della cooperazione transfrontaliera.

Art. 27 – Sedute del Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo si riunisce in via ordinaria almeno una volta ogni sei mesi e, di regola, ogni volta nel territorio di un diverso membro.

La sessione può essere tenuta se presente la maggioranza dei membri del Comitato Esecutivo e le decisioni ritenute valide se prese a maggioranza dei membri del Comitato.

L’avviso di convocazione del Comitato Esecutivo deve essere inviato entro 30 giorni dalla riunione.

Il Comitato Esecutivo viene convocato dal Presidente dell’Associazione su sua decisione, ovvero su richiesta del Vice Presidente, oppure su richiesta di un terzo dei membri del Comitato Esecutivo o del Collegio dei revisori.

Se un membro è impossibilitato a partecipare, può autorizzare un terzo con il diritto di voto. Una persona può avere una procura.

In via eccezionale, su proposta del Presidente EAI, la riunione del Comitato può essere tenuta elettronicamente o per corrispondenza via e-mail, se giustificata da circostanze particolari che possono causare danni a un singolo membro o dell’ EAI nel suo complesso.

Pertanto, le decisioni del Comitato Direttivo di AIE debbano essere successivamente verificate.

Art. 28 – Revoca del Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo, il Presidente e il Vice Presidente dell’Assemblea dell’EAI possono essere soggetti a revoca prima della scadenza del mandato, per eccesso di potere e chiedere il loro licenziamento prima della scadenza del termine per il quale sono stati eletti per non adempiere ai loro doveri con coscienza.

Con lo scioglimento del Comitato Esecutivo, l’Assemblea nella stessa riunione elegge un nuovo Comitato, e se si decide l’espulsione del singolo membro del Comitato Esecutivo, l’Assemblea eleggerà i nuovi membri del Comitato stesso fino alla scadenza del termine dell’attuale Comitato.

Il Comitato Esecutivo e ciascuno dei suoi membri sono responsabili per l’Assemblea.

Ogni membro del Comitato Esecutivo può richiedere di lasciare prima della scadenza del termine per il quale è stato eletto, a condizione che egli svolga le sue funzioni fino alla decisione. L’Assemblea decide sulla richiesta del membro nella prima sessione utile.